Passeggiando per Castiglione della Pescaia

Vista da Castiglione della Pescaia

Vista da Castiglione della Pescaia

Chi non ha mai fatto una passeggiata per questo splendido paese?

E’ la classica meta della gita della domenica, magari anche a bordo di una moto!

Oggi proviamo a raccontarti un po’ di Castiglione della Pescaia.

Un solo paese che racchiude tante caratteristiche: il porticciolo con canale, il padule intorno, la posizione collinare del centro storico, la spiaggia, il castello medievale.

Sicuramente offre una vista variegata e suggestiva della Maremma, a 360 gradi no, ma a 180 sicuramente!

Si accede al centro storico dalla Porta Urbica, ricostruita intorno al 1600 su una porte-torre più antica.

E’ bello perdersi per le vie del paese, salire e scendere in queste strade acciottolate, immergersi nei profumi, nei rumori e nei colori di Castiglione.

Il rumore del mare che si infrange nel molo del porto, l’odore del salmastro e dell’edera che ricopre pareti intere, i colori vivaci dei fiori appesi alle finestre.

Castiglione della Pescaia

Camminare lentamente e sorprendersi di una vista improvvisa che arriva fino al mare o al padule.

Percorri via Giatti e vedrai tutto ciò: grazie a questa strada panoramica potrai ammirare tutta la costa fino a Marina di Grosseto e Principina a Mare, ma anche tutto il paese dall’alto ed il padule.

In cima alla colline si trova il Castello, adesso di proprietà privata. Subito sotto panchine panoramiche dalle quali puoi godere di un bellissimo tramonto.

Per scendere dal centro storico alla parte moderna di Castiglione della Pescaia, percorri Via Panoramica e ti ritroverai in Corso della Libertà, il centro commerciale del paese.

Per vedere altre foto di Castiglione della Pescaia, clicca qui.

Il fiume Bruna è costeggiato da via Casa Rossa Ximenes, alla fine della quale sorge l’omonimo edificio.

Diaccia Botrona

Diaccia Botrona

Premessa: dal 1996 questa zona della Maremma tra Grosseto e Castiglione della Pescaia è Riserva Naturale. Leonardo Ximenes fu l’ingegnere incaricato nel 1765 ca. dal Granduca Leopoldo di Lorena di bonificare questa zona paludosa del lago Prile. Con l’intento di non prosciugare il lago di Castiglione, Ximenes costruì la cosidetta Casa Rossa con lo scopo di controllare il deflusso del Canale Reale verso il mare, garantendo il ricambio dell’acqua del lago.

Oggi l’edificio ospita il Museo Multimediale Casa Ximenes.

Casa Ximenes è oggi la porta di accesso alla Riserva Naturale di Diaccia Botrona, una delle terre umide più importanti d’Europa. Qua potrai incontrare un vasto e ricco ecosistema, sia vegetale che animale.

Se vuoi vedere tutte le foto della Diaccia Botrona clicca qui.

English Version

Castiglione della Pescaia  is the classic destination for a Sunday trip and today we would like to talk  about this village.

Let’s have a stroll in the harbour, the marshes, around old town, the beach, the medieval castle .The view is amazing!To get to the old town we walk through Porta Urbica rebuilt in 1600 above the remains of an older door tower.  It is so nice to wander in the old village, up and down the cobbled streets, feeling the sounds and colours of Castiglione: the sound of the waves breaking in the pier, the smell of salt and ivy, the bright colours of the flowers hanging from the windows.

Walk slowly and be surprised by a sudden sight of the sea and marshes. Walk through via Giatti to admire the scenic route of the coast to Marina di Grosseto and Principina a Mare.The Castle atop the village is privately owned, though people can sit on the benches outside to admire the view. Leaving the medieval village, you will find yourself in Corso della Libertà, the busy commercial centre.

To see more photos of Castiglione  click here.

The river Bruna is bordered by Casa Rossa Ximenes Street, and at the end of the road stands a building that bears the same name.

Since 1996 this area of  Maremma between Grosseto and Castiglione della Pescaia is a Natural Reserve. Leonardo Ximenes was a hydraulic engineer of Grand Duke Leopold of Lorraine in charge for the drainage in this marshy area of Lake Prile in 1765.  Casa Rossa Ximenes was built with the purpose of controlling the flow of the Royal Canal to the sea. The red building houses the Museo Casa Rossa Ximenes.

Casa Ximenes is the gateway to the Diaccia Botrona Natural Reserve, one of the most important wetlands in Europe a vast and rich ecosystem.

If you want to see all the pictures of Diaccia Botrona click here.

Annunci

6 pensieri su “Passeggiando per Castiglione della Pescaia

  1. Grazie per aver inserito la bella immagine del Museo Casa Rossa Ximenes! Solo una doverosa precisazione: Le telecamere da voi citate non ci sono più da 4 anni. L’ambientazione museale della Casa Rossa Ximenes è totalmente diversa da quella da voi descritta. Dettagliate e aggiornate informazioni relative al Museo Casa Rossa Ximenes le potete trovare ai seguenti link:

    http://www.museidimaremma.it/it/museo.asp?keymuseo=22

    http://www.maremma-online.it/riservanaturalediacciabotrona.html

  2. Pingback: Castiglione della Pescaia e le sue spiagge di Ponente | Turismo in Maremma
  3. Pingback: Giannutri in estate… isola fruibile, ma attenzione alla regole! | Turismo in Maremma
  4. Pingback: Cosa fare in Maremma quando piove: 10 suggerimenti per tutti i gusti. | Turismo in Maremma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...