Il Museo della Fortezza Spagnola a Porto Santo Stefano

Fortezza spagnola

Entrata della Fortezza spagnola

Per chi entra a Porto Santo Stefano per la prima volta vedere la Fortezza Spagnola, che domina tutto il paese dall’alto, è uno spettacolo senza pari: l’edificio, infatti, appare in tutto il suo imponente splendore appena imboccata la discesa che porta alle soglie del paese.

La Fortezza fu costruita tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo dagli Spagnoli, in pieno Stato dei Presìdi, nel luogo in cui sorgeva la Torre Santo Stefano, edificata dai Senesi nel corso del XV secolo.
Continua a leggere

La Comunità ebraica nel borgo di Sorano

sorano

sorano

La comunità ebraica del paese di Sorano, anche se meno conosciuta di quella di Pitigliano, ha avuto in realtà una vita piuttosto lunga, circa 3 secoli dal XVI al XIX.

Esistono a riguardo, negli archivi dei paesi di Sorano e Pitigliano, dei documenti che permettono di avere il quadro storico della piccola contea Ursinea, nella Maremma a confine fra Lazio e Toscana.

Nel borgo di Sorano è visitabile la piccola Sinagoga in Via dei Selvi, dove è esposta una piccola collezione di oggettistica ebraica.

Continua a leggere

‘La castagna è il grano della montagna’

Scorci di Amiata

Scorci di Amiata

La castagna è il grano della montagna’, così recita un vecchio detto. I tempi cambiano ma alcune tradizioni restano; perchè la castagna, che un tempo era una delle principali fonti di sostentamento, oggi viene sempre più valorizzata e festeggiata nelle sagre di molti paesi del Monte Amiata.

 

 

Continua a leggere

La Festa di S.Antonio Abate a Monte Vitozzo

“Per S. Antonio Abate dalla barba bianca, se non piove la neve non manca”

Monte Vitozzo

Monte Vitozzo

A Monte Vitozzo, piccolo borgo di Sorano nella Maremma Toscana, il 17 gennaio S.Antonio Abate festeggiare era un’ antica tradizione.

La mattina si portavano gli animali in piazza, davanti alla chiesa, per farli benedire.

C’era un pò di tutto: buoi e gatti, somari e galline,agnelli e cavalli.

Qualche animale era infiocchettato di rosso. Chi per la distanza o altro non poteva portarli, confidava sul detto che la benedizione passa oltre “sette muri” .

Continua a leggere

Giochi tradizionali amiatini

Semproniano

Semproniano

Le tradizioni vivono, non solo nella memoria, spesso si ripetono ignare del tempo che scorre e ci rimandano alle nostre radici. E allora, sempre più, in questo mondo che va veloce, ci sono momenti per gustare con la calma antichi giochi, un tempo utili per rinfrancarsi dalle fatiche e socializzare.

 

 

Continua a leggere

La tradizione della Befana in Maremma

befana canzone maremma

La tradizione della Befana in Maremma

La celebrazione dell’Epifania ed i festeggiamenti legati alla figura della Befana sono ancora ben vivi e radicati nelle varie zone della Maremma Toscana.

Tra la sera della viglia ed il giorno dell’Epifania, ovvero tra il 5 ed il 6 gennaio, numerosi eventi e manifestazioni si susseguono in ogni comune del grossetano, fin nelle frazioni e nelle località più piccole ed appartate: grandi e piccini condividono, ciascuno a suo modo, questo momento particolare del calendario, in cui si combinano un po’ tutti gli elementi tipici della tradizione maremmana, ovvero storia, leggenda, canti popolari, usanze locali e volontà di condividere e festeggiare in modo allegro e disincantato.

 

 

 

 

Continua a leggere

Natale a Porto Santo Stefano: la pagnottella

Pagnottella santostefanese

Trovare la ricetta della pagnottella santostefanese è un vero problema: infatti, non esiste una ricetta sola ma tante…probabilmente una per famiglia!!! Ognuno ha la sua maniera di preparare questo dolce tipico della tradizione dell’Argentario e conserva gelosamente la propria ricetta che gli è stata tramandata di generazione in generazione.

La faccenda è talmente seria che durante le feste si possono ascoltare allegre discussioni sull’argomento, accompagnate da frasi del tipo: “Ma te cosa ci metti dentro la pagnottella?”, “Ah, non ce la metti la cannella? Ecco perchè la tua sa di poco…”, “Vuoi la ricetta? No, non te la posso dare, è un segreto di famiglia”, “Ho assaggiato la pagnottella della tua amica…molto meglio la mia!”…etc…etc…
Continua a leggere