La Maremma Toscana nel cinema: viaggio nella provincia di Grosseto attraverso alcuni celebri film

Massa Marittima film

Massa marittima trasformata in set cinematografico

Alzi la mano chi non ha mai pensato “sembra di essere in un film!” trovandosi davanti ad uno dei tanti scenari incontaminati della Maremma… E la stessa cosa devono aver pensato i moltissimi registi, sia italiani che stranieri, che hanno scelto le zone più belle della provincia grossetana come set cinematografici dei loro film, o di alcune scene.

Seguiteci allora in questo viaggio nella Maremma Toscana attraverso i luoghi che sono stati scelti come location per alcuni celebri film del presente e del passato.

 

 

Nel celeberrimo Il sorpasso di Dino Risi (1962) Vittorio Gassman e Jean Louis Trintignan fuggono da Roma verso Castiglioncello ed attraversano il Lazio e poi Capalbio e gli altri borghi della maremma grossetana, fino al tragico epilogo sui tornanti di Calafuria.

Il sorpasso e la Maremma

Il sorpasso

 

Sulle colline maremmane è ambientato Speriamo che sia femmina di Mario Monicelli (1985), così come il Pinocchio di Roberto Benigni ha scene girate tra Marina di Alberese e il Parco Naturale della Maremma e Manuale d’amore 3 (2010) tra Grosseto e Castiglione della Pescaia.

La piazza del Pretorio di Sovana è l’ambientazione scelta da Roberto Rossellini per alcune scene di Francesco giullare di Dio del 1950, mentre il recente Le Meraviglie di Alice Rohrwacher (2014) è stato girato tra Sorano, Sovana e San Quirico (qui sotto raccontato nel video di intoscana.it).

 

Il litorale maremmano è, come è facile immaginare, tra le ambientazioni predilette:  Follonica presta le sue spiagge ad alcune scene de I laureati di Leonardo Pieraccioni (1995) e di Anni felici di Daniele Lucchetti (2013), la spiaggia di Capalbio compare in Ovosodo di Paolo Virzì (1997), mentre la suggestiva spiaggia di Cala Violina si vede in N (Io e Napoleone) di Paolo Virzì (2006).

Cala di Forno, invece, con il suo ambiente incontaminato, è la location per alcune riprese di Non ci resta che piangere (1984), di Benigni e Troisi, Al lupo al lupo di Carlo Versone (1992), Viola bacia tutti di Veronesi e l’amore ritrovato (2004).

Le splendide coste frastagliate di Monte Argentario hanno fatto da sfondo a più di un’opera cinematografica: da L’arcidiavolo di Ettore Scola (1966) ad Amadeus di di Miloš Forman (1984), da Il talento di Mr. Ripley di Anthony Minghella (1999), fino a Sole a catinelle di Gennaro Nunziante (2013), in cui compare anche il borgo di Magliano in Toscana.

 

La Torre Saracena di Talamonaccio a Talamone, con la sua suggestiva collocazione a picco sul mare, compare invece in Quantum of Solace di Marc Foster (2008), mentre l’Isola del Giglio fa la sua comparsa ne La grande bellezza di Paolo Sorrentino (2013).

Torre Saracena Talamonaccio

La Torre Saracena di Talamonaccio
[via tuscandream.it]

La grande bellezza Isola del Giglio

Paolo Sorrentino gira alcune scene di La Grande Bellezza, nella foto con Toni Servillo 2012-09-07 © Majlend Bramo/Massimo Sestini

Nel 1974 Umberto Lenzi, originario di Massa Marittima, il suo film Spasmo a Porto Santo Stefano ed Ansedonia, mentre proprio la cittadina di Massa Marittima, insieme a Pitigliano, sono il set scelto da Marco Bellocchio per La visione del sabba (1988).

"La visione del sabba" a Massa Marittima

“La visione del sabba” a Massa Marittima

 

I piccoli e quasi nascosti borghi di Pari, Casal di Pari e Paganico sono stati scelti dalla regista Guendalina Zampagni per il suo Quell’estate (2008).

La lista dei film ambientati nella Maremma Toscana sarebbe ancora lunga: potete trovare l’elenco completo dei film girati in provincia di Grosseto dal 1910 ad oggi a questo link. Qui invece la lista stilata dalla Toscana Film Commission.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...