Cale e spiagge a sud del Promontorio di Monte Argentario

image: Comune di Monte Argentario

Per poter visitare tutte le spiagge e le cale del Promontorio di Monte Argentario, forse, non basterebbero 20 giorni!! Alcune sono accessibili solo via mare, molte, però, sono raggiungibili via terra. Oggi vi vogliamo parlare di tre cale situate a sud del promontorio, esattamente le numero 21, 22 e 23 della cartina qua a sinistra, ovvero: i Sassi Verdi, il Mar Morto e le Cannelle.

I sentieri che portano a queste cale si trovano lungo la strada che da Porto S. Stefano raggiungerebbe Porto Ercole, se una vecchia frana non l’avesse interrotta. Entrando nel paese di Porto S. Stefano e proseguendo in via del Campone, si inizia una salita che tortuosamente arriva a un bivio, dove si dovrà imboccare la via di sinistra. Raggiunto l’apice della collina, una discesa altrettanto tortuosa ci porterà agli imbocchi delle stradine che portano a queste magnifiche cale.

La prima che si incontra, e forse anche la meno conosciuta, è la spiaggia dei Sassi Verdi, caratterizzata dalla presenza di scogli e sassi il cui colore predominante è proprio il verde, come indica il nome. La sua bellezza sta nel suo aspetto selvaggio, solo lievemente intaccato dall’impatto dell’uomo. Fa da cornice alla cala la splendida Isola Rossa.

post3b

Sassi verdi, Isola Rossa e Giannutri

La seconda cala che si trova proseguendo per la strada principale è quella di Mare Morto, chiamata così perchè una barriera naturale di scogli racchiude un bacino di acqua quasi sempre ferma. Anche qui è possibile ammirare l’Isola Rossa e la natura selvatica e incontaminata del territorio.

post1

Mar Morto con l’Isola Rossa sullo sfondo

Per ultima troviamo le Cannelle dove è situata l’omonima torre di avvistamento costruita nel Quattrocento, in piena Repubblica di Siena, e completata nel Cinquecento durante la Dominazione Spagnola. A differenza delle altre due cale qui il fondale è prevalentemente sabbioso, mentre la spiaggia è rocciosa.

post2a

Le Cannelle

 

Annunci

3 pensieri su “Cale e spiagge a sud del Promontorio di Monte Argentario

  1. Posti di una bellezza indescrivibile , dove lo sciabordio del mare nei secoli, ha creato calle e scogliere davvero fantastiche .IL promontorio dell’Argentario si erge superbo ,coperto dalla sua favolosa macchia mediterranea , con le sue stradine che s’arrampicano fin sulla vetta , dove la visuale spazia a 360 ° sull’arcipelago toscano ,ammirando un panorama davvero “mozzafiato”. Posti questi , come d’altronde anche la Maremma tutta, dal mare alla collina fino a Saturnia e Pitigliano , che quando li hai conosciuti, non puoi fare a meno di ritornarci …

  2. Pingback: Turismo subacqueo in Maremma…ce ne parla un esperto! | Turismo in Maremma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...