Il delizioso borgo medievale di Pari

Vista sulla Valle dell'Ombrone

Vista sulla Valle dell’Ombrone

 

Un borgo medievale spicca tra i colli della Valle dell’Ombrone custodita dalla fitta macchia mediterranea così verde e rigogliosa durante tutte le stagioni dell’anno.

A poca distanza da Siena, che a lungo dominò avidamente questi territori, si trova il delizioso paesino di Pari che il grande scrittore di inizio Novecento Federigo Tozzi ricorda in alcuni suoi romanzi in quanto paese natale di suo padre.

La terrazza panoramica in cima al paese è un’attrazione da non farsi sfuggire; la vista sulla valle e i colli circostanti ti toglie realmente il fiato.

Vista dalla terrazza panoramica

Vista dalla terrazza panoramica

Domina la piazza antistante il palazzo di Giustizia, restaurato ultimamente, oggi sede di una fervida attività intellettuale grazie all’operato dell’Associazione Sette Colli, salita alle cronache nazionali per la bellissima iniziativa Persiane Aperte, e il Centro Studi e Ricerche di Pari: New Learning fondato dal celebre filosofo e fisico David Peat.

Le strette vie della parte alta sono tutte in pietra, una roccia curata che si abbina alla perfezione con le porte in legno finemente restaurate e riportate allo splendore della prima creazione.

Tutto è curato nei minimi dettagli: dalla persiana agli scalini in cotto della terrazza, la pergola con l’uva ancora matura e il pavimento in pietra pulito e ben squadrato.

Le vie di Pari (Photo Credits Mike Stenhouse)

Le vie di Pari (Photo Credits Mike Stenhouse)

Un incredibile silenzio vi accompagna passeggiando per i vicoli medievali ancor più belli nel periodo dei vasi in fiore.

Pari e la via intitolata allo scrittore Federigo Tozzi  Photo Credits Mike Stenhouse)

Pari e la via intitolata allo scrittore Federigo Tozzi (Photo Credits Mike Stenhouse)

Tutte le strade sembrano portare alla piazza centrale alla Chiesa di San Biagio e all’Oratorio di Santa Croce, centro di vita sociale e spirituale.

Chiesa di San Biagio a Pari

Chiesa di San Biagio a Pari

Proprio questa piazza è il fulcro della famosissima Sagra della Salsiccia che ogni anno si ripete negli ultimi due fine settimana di settembre.

Annunci

2 pensieri su “Il delizioso borgo medievale di Pari

  1. Pingback: Pari – Associazione Sette Colli di Pari » Pari su “Turismo in Maremma”
    • Grazie mille per la condivisione! Il merito dell’articolo è frutto della bellezza del vostro paese e della vostra disponibilità ad incontrarci! Grazie ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...