Le botteghe degli artigiani nel borgo di Pitigliano

Pitigliano borgo

Pitigliano borgo

Settembre è un mese meraviglioso per scoprire i piccoli borghi della Maremma Toscana.
Una passeggiata nel centro storico di Pitigliano offre la visione di scorci indimenticabili.

Nel borgo medievale i stretti vicoli portano inaspettatamente a terrazze dalle quelli si gode la vista di panorami magnifici. Poi ancora gradini, loggette, stradine..dove ci si perde fra negozi, ristoranti e botteghe di artigianato.
Sono le “botteghe degli artigiani ” sopratutto a vivacizzare il centro storico del paese. Operosità, ingegno e vera competenza contraddistinguono la qualità dei lavori che ammiriamo nelle vetrine, camminando.

borgo

borgo

Nella bottega di un artigiano vasaio osserviamo oggetti d’uso in terracotta invetriata, una tecnica riconosciuta come la ceramica tipica di questa parte della Maremma Toscana, in un’ altra bottega troviamo bastoni da passeggio costruiti con legni duri del territorio, deliziose scatole interamente costruite e poi rivestite con la carta dalle mani esperte di una maestra cartaia, collane in cartapesta, gioielli di antiquariato creati con frammenti archeologici o bigiotteria vintage.

botteghe artigiani

botteghe artigiani

Morbide borse in pelle completamente fatte a mano, deliziosi cappellini all’uncinetto, lavori coloratissimi in feltro, campanelle oniriche o derwish in ceramica, tracolle nere create con copertoni o camere d’aria salvate dalle discariche inquinanti.

artigianato

artigianato

Poi ancora, eleganti agende relegate in pelle solo Toscana e anche stampe, oggettistica in legno dipinta a mano.
Nell’elencare i lavori artigianali se qualcosa è stato dimenticato senza intenzione, ce ne scusiamo.
Riportiamo un testo che ci è sembrato interessante sul valore del lavoro artigiano .

“Il lavoro artigiano è rappresentato ,infatti, da una forma di lavoro immediato in cui l’occhio, la mano, la volontà di raggiungere uno scopo, il senso ed il piacere del materiale utilizzato, la fantasia ed in definitiva la capacità di dare una forma alla materia stimolano una costante propensione alla creatività. E’ così che questa attitudine finisce per caratterizzare profondamente la storia del nostro popolo perché il lavoro artigianale consente, appunto, di mantenere la creatività del pensiero e riduce la spinta al ’uniformità dei comportamenti estesa anche ai modelli di vita e di consumo che caratterizza la moderna civiltà industriale. Il mondo diventa globale ma la realtà dei singoli territori sono il risultato di storie millenarie e quindi il vero obiettivo non è un modello uniforme per tutte le società ma quello di riuscire a coniugare principi e metodi di collaborazione e convivenza che dalla differenza tra stati, società e civiltà possano trovare nel tempo un percorso di progressiva unificazione cogliendo il meglio dei vari contributi.” (  da :Il valore morale ed economico dell’artigianato ).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...