TATTI…un piccolo grande borgo alle pendici delle Colline Metallifere

IMG_4055

Tatti

Tatti è un paese caratteristico ed ha mantenuto le sembianze originali risalenti al XII secolo.

Passeggiando tra i vicoli del borgo si percepisce subito il sapore antico e medievale che caratterizza questo paese. Stradine, archi, mura, cisterne, mulini e chiese sono le protagoniste di questo luogo fuori dal tempo.  

 Questo piccolo borgo situato nel territorio delle Colline Metallifere, nel Comune di Massa Marittima sorse nell’alto Medioevo ed ebbe molti possessori: il Vescovo di Lucca nell’ XI secolo, l’Abbazia di Sestinga, la Famiglia Aldobrandeschi, la Famiglia Pannocchieschi, la Repubblica di Siena fino alla metà del XVI secolo quando venne inglobato nel Granducato di Toscana.

Diverse sono le ipotesi sull’origine del nome di Tatti, secondo alcune deriva dal suo fondatore chiamato Tatto, secondo altre il nome è di origine Etrusca, poiché Tatti avrebbe fatto parte dello stato etrusco di Vetulonia e in ultimo deriverebbe dal latino contactus per il suo ruolo di unione tra la Repubblica di Siena e di Massa Marittima.

 Ancora oggi possiamo vedere una parte delle mura medievali con la loro porta di accesso ad arco e, nella parte più alta del paese, si può scorgere la struttura del cassero che è il risultato di varie fortificazioni. Le prime risalgono al IX secolo, seguite da quelle dei Conti Aldobrandeschi del XIII secolo e dei Conti Pannocchieschi del XIV secolo.

Sulla sommità del borgo si può scorgere ciò che resta della Rocca Aldobrandesca.

 Nei pressi del centro storico e poco fuori dal paese sono presenti le tre chiese principali: la Chiesa di San Sebastiano, la Pieve di Santa Maria Assunta e la Chiesa della Santissima Annunziata. Tutte e tre sono di origine medievale e sono state ristrutturate largamente nei secoli secondo i gusti dell’epoca.

 La Pieve di Santa Maria Assunta, situata nella Piazza della Cisterna, presenta un carattere neoclassico che si può apprezzare sia nella forma timpanata della facciata che nell’interno coperto a crociera e nel presbiterio coperto a vela. Essa è stata completamente restaurata nell’Ottocento.

FB 2

Sul lato sinistro, nascosta dall’edera, si può scrutare una “misteriosa” tavoletta, denominata “Il Sator di Tatti”. Su di essa si possono leggere le cinque seguenti parole: SATOR, AREPO, TENET, OPERA, ROTAS. La particolarità è che questa frase è un palindromo, vale a dire che rimane identica se la si legge da sinistra verso destra e viceversa.

Questo quadrato del Sator è stato oggetto di frequenti ritrovamenti archeologici, anche a Pompei o più vicino a noi nella Pieve di San Giovanni a Campiglia Marittima, ma il suo significato simbolico rimane ancora oscuro. Provate a scoprirlo voi…

INS 1

La Chiesa di San Sebastiano, situata poco fuori dal centro storico, presenta una facciata a vento del secolo XVIII. Al suo interno è conservata la statua lignea di San Sebastiano di scuola senese del ‘500.

                                                                                    LA CHIESA DI SAN SEBASTIANO

tatti13

(fototoscana.it)

L’ultima chiesa è quella della Santissima Annunziata, anch’essa medievale e ristrutturata intorno al 1950. Essa, secondo la leggenda, fu eretta dopo l’apparizione della Madonna vicino a un albero giacente in quel luogo. La navata presenta una copertura a capriate e al suo interno sull’altare si può ammirare il dipinto ad olio che rappresenta la Madonna che riceve l’Annuncio.

IMG_4053

 

Se visitando questo paese vi viene voglia di ritornarci in futuro, non vi resta che fare un giro attorno alla cisterna nella piazza principale, poiché secondo la tradizione questo esaudirà il vostro desiderio…TUTTI A TATTI!

Annunci

Un pensiero su “TATTI…un piccolo grande borgo alle pendici delle Colline Metallifere

  1. Pingback: Cosa fare in Maremma quando piove: 10 suggerimenti per tutti i gusti. | Turismo in Maremma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...