Grosseto: passeggiando per la città #2

palazzo delle poste e palazzo del governo, GrossetoContinua la passeggiata nella nostra città.

Una passeggiata a piedi, nel centro di Grosseto, ma oltre la “classica” zona pedonale dello struscio.

Partiamo da Piazza Fratelli Rosselli per concludere al Cassero del Sale.

Indossa scarpe comode e partiamo!

Nel precedente articolo Grosseto: passeggiando per la città #1 ti ho portato in Piazza Dante, nella Cattedrale di San Lorenzo, sulle mura medicee e nella Chiesa di San Francesco.

Oggi ti faccio conoscere il resto della città, con un altro percorso che incrocia anche i luoghi di culto e cultura già visti!

Con la cartina di Grosseto alla mano, iniziamo il nostro giro da Piazza Fratelli Rosselli o Piazza della Vasca, poco fuori delle mura, oltre Porta Nuova. Il soprannome deriva naturalmente dalla fontana posta nel centro della piazza e che delinea la rotonda per la circolazione stradale.

Piazza della Vasca

Negli anni ’20 furono costruiti la Regia Scuola Normale Magistrale (oggi Scuola Media Giovanni Pascoli), il Palazzo del Governo e il Palazzo delle Poste e Telegrafi che rappresentavano l’espansione della città nuova e rispecchiano anche l’odierna piazza.

Sia il Palazzo del Governo che il Palazzo delle Poste e Telegrafi sono gli edifici simbolo e monumentali di Grosseto, soprattutto quello delle Poste rappresenta l’attivismo del regime dell’epoca.

Da Piazza Fratelli Rosselli, percorrendo via IV Novembre si entra nel centro storico di Grosseto, attraverso la Porta Nuova.

Proseguendo per Corso Carducci e girando a sinistra in Via Cairoli, si arriva in piazza Baccarini, dove troviamo il Museo Archeologico e d’Arte della Maremma e in via Vinzaglio la Chiesa dei Bigi. La Chiesa, composta da un’unica navata, a seguito dei recenti interventi di ristrutturazione viene usata dal Comune per mostre  e iniziative culturali.

Chiesa Dei Bigi

Chiesa Dei Bigi

Tornando in Corso Carducci e proseguendo verso la Cattedrale di San Lorenzo, si passa davanti al Palazzo Vescovile conosciuto come Palazzo Ariosti, scelto a suo tempo dai Vescovi in quanto unico palazzo dotato di cisterna per l’acqua.

Entrata Palazzo Vescovile

Entrata Palazzo Vescovile

Girando subito a sinistra in Strada Garibaldi e percorrendola tutta, si arriva ad un’altra tappa fondamentale: il Museo di Storia Naturale della Maremma che merita sicuramente una visita.

Tornando sulla strada principale (Corso Garibaldi), si attraversa Piazza Dante per imboccare via Ricasoli e giungere in Piazza del Sale che ospita alcuni dei monumenti più vecchi di Grosseto, come il Cassero del Sale.

La nostra passeggiata termina qui!

Hai altri posti da suggerire?

 

English Version:

The walk tour in our city continues….

We start from Piazza Fratelli Rosselli to end with the Cassero del Sale.

Just put on comfortable shoes and let’s start !

In our  previous article “Grosseto : walking around the city #! “ we brought you in Piazza Dante, in the Cathedral of San Lorenzo, the Medici walls and the Church of San Francesco.
Today we would like to discover another route…

With a Grosseto’s map we begin our tour from Piazza Fratelli Rosselli or Piazza della Vasca, just outside the city walls, its nickname is after the fountain located in the centre of the square and outlining the roundabout.

In the square there are some imposing buildings of the ’20s: the Scuolal Media Giovanni Pascoli, the Government Palace and the Palace of Poste and Telegrafi representing the expansion of the new town.

From Piazza Fratelli Rosselli, walking along via IV Novembre we  enter the old town of Grosseto, through Porta Nuova.

Walking along Corso Carducci, turn left on Via Cairoli, we arrive in Piazza Baccarini, where we find the Museum of Archaeology and Art of Maremma  (in Italian) and in via Vinzaglio, the Church of Bigi, an aisleless church with single-nave. Following recent renovations it guests exhibitions and cultural initiatives.

Returning to Corso Carducci and continuing to the Cathedral of San Lorenzo we pass in front of the Bishop’s Palace (Palazzo Vescovile) known as Palace Ariosti, chosen by Bishops in the past as the only building with a well.

Turning  left into Strada Garibaldi and following it, we  will come to the Maremma Natural History Museum    (in Italian) which is definitely worth a visit.

Going back to the main street we cross Piazza Dante and take via Ricasoli, arriving in Piazza del Sale, which houses the Cassero del Sale that was used in the 14th century as the salt customs house, which regulated the production, distribution and exportation of this good.
Our walk ends here!

Do you have other places to suggest?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...