Il cavallo Maremmano

Cavallo Maremmano - Foto di Fabrizio Fedi

Cavallo Maremmano – Foto di Fabrizio Fedi

Il cavallo Maremmano e’ un animale infaticabile, forte e rustico come la sua terra. Razza autoctona della Maremma tosco-laziale, il Maremmano è un po’ il simbolo di questa regione, della quale incarna la fierezza e la rusticità.

Storicamente le sue origini sono antichissime: gli Etruschi già allevavano un suo progenitore, selezionando razze e operando incroci, tanto da ottenere animali molto veloci con i quali le altre razze della penisola non erano assolutamente in grado di competere. In epoca romana vennero importati cavalli provenienti dalla Gallia e della Germania, per migliorare la razza. Gli incroci del cavallo Maremmano con razze del centro e nord Europa proseguirono anche durante le invasioni barbariche, soprattutto dei Goti e dei Longobardi.  Durante il Rinascimento alcune famiglie nobili, i Medici in particolare, dedicarono molta cura alla selezione ed al miglioramento dei loro allevamenti, importando stalloni arabi dalla Siria.

Da questi incroci, temprato dal clima e dai luoghi, nasce il cavallo di razza Maremmano, inconfondibile per il suo carattere forte e vivace e la sua prestanza fisica.

cavallo maremmano

Cavallo Maremmano – Foto di Fabrizio Fedi

Per secoli questo animale si è dovuto adattare alle ostili condizioni ambientali di una terra malarica, aspra ed inospitale; costretto a sopravvivere alle numerose zanzare, alle boscaglie e agli acquitrini e a nutrirsi di arsa pastura.
Perciò, adattandosi a queste difficili condizioni di vita, questo animale è cresciuto forte, robusto e lavoratore e ha trovato tradizionalmente impiego come compagno del buttero nei lavori di doma, transumanza e governo del bestiame.
Con il tempo, poi, il miglioramento selettivo della razza ha portato alla produzione di soggetti più versatili, che, accanto agli impieghi tradizionali, possono essere utilizzati come cavalli da sella nel lavoro e nel turismo equestre, ma anche nelle manifestazioni sportive, perché capaci di raggiungere ottimi risultati nelle competizioni di salto ad ostacoli.

Cavallo Maremmano

Cavallo Maremmano

Il Maremmano ha caratteristiche fisiche molto precise: statura bassa (l’altezza media del garrese è di circa 150 cm); corporatura magra ma muscolosa; zoccoli forti; mantello morello o baio; testa rettilinea; occhi grandi e vivaci, orecchie attente; coda e criniera folte.

Caratterialmente il Maremmano tende ad essere piuttosto ruvido e scontroso, anche perché questi animali, cresciuti in libertà, erano catturati e domati all’età di tre anni con metodi piuttosto rudi. Anche se, in seguito agli incroci con altre razze il Maremmano ha perso un po’ della sua rudezza originaria e si è ingentilito, resta comunque un cavallo piuttosto spartano, benché molto allegro, attento e coraggioso.
Fedele compagno, il Maremmano si affeziona al padrone  e tende ad avere un rapporto esclusivo con il suo cavaliere.

Butteri maremmani

Butteri Maremmani – foto di: est.economia.unisi.it

Oggi i puledri vengono ancora allevati allo stato brado e sono utilizzati dai butteri negli spettacoli equestri e nella cosiddetta “merca del bestiame“, soprattutto nella zona di Alberese, nel Parco Naturale della Maremma.

Le grandi distese erbose e le macchie maremmane sono il regno in cui da secoli vive, si riproduce e corre liberamente il cavallo di razza Maremmano.

Parco della Maremma

Parco Della Maremma Foto di Francesca Giorgi

Annunci

2 pensieri su “Il cavallo Maremmano

  1. Pingback: La vacca maremmana | Turismo in Maremma
  2. Pingback: Il Parco Regionale della Maremma tra storia e natura | Turismo in Maremma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...