La bellezza dei piccoli borghi intorno Manciano

manciano

manciano

Il paese di Manciano è  nella parte  meridionale della Maremma, situato su una collina. Come una vera “Spia della Maremma” Manciano domina le valli e  i boschi intorno. I borghi intorno al paese , oltre la conosciuta Saturnia, sono dei veri gioielli  accoccolati nella Valle del Fiora e dell’Albegna, e meritano tutti di essere visitati.

montemerano

montemerano

Montemerano, ubicato fra Manciano e Saturnia è certamente il borgo medioevale più caratteristico e meglio conservato nel Comune di Manciano. Inenarrabile è l’emozione che si prova quando, passando sotto un arco, si arriva alla Piazza del Castello. Le antiche case, tutte con porte difensive di epoca senese disposte a raggera intorno alla Piazza, rimandano l’importanza antica dell’abitato medioevale.  A protezione del paese sono le cinte murarie con le torri oggi abitate, mentre nel centro del borgo troviamo un gioiello d’arte Romanica :  Chiesa di San Giorgio ricca di opere Rinascimentali.

Castellum Acquarum

Castellum Acquarum

Poggio Murella è un altro piccolissimo borgo del comune di Manciano.  A Poggio Murella è possibile visitare e il Museo della Banda Musicale che proprio qui fu creata. Poco distante dal borgo una maestosa Cisterna Romana divisa in dieci arcate :  “Castellum Acquarium“. La Cisterna utile alla raccolta di acque sorgive è tra i monumenti romani,  meglio conservati in Italia.

Poggio capanne

Poggio capanne

Poggio Capanne poco distante da Poggio Murella, era già esistente nel 1477.  Costituito da poche case a raggera intorno alla Piazza Garibaldi, fino al 1800 era chiamato Capanne di Saturnia. Ogni casa del piccolo borgo riporta la data delle sua costruzione, ogni casa ha una storia, un nome.  La chiesa della Visitazione di Maria, nella Piazza Garibaldi risale alla metà del Quattrocento. All’interno della chiesa si trova opere  artistiche del XVII e del XVIII sec. e un crocifisso di legno la cui provenienza è legata ad una leggenda.

Piccole borghi e piccole  realtà rimaste immutate nel tempo che conservano opere d’arte preziose, architetture medioevali ma anche tante storie degli uomini che le hanno abitate, insieme a leggende e curiosità. Piccoli borghi e grande umanità .

Non c’è stato lo spazio oggi per parlare di tutte le frazioni del Comune di Manciano, grazie alla vastità del suo territorio ve ne sono altri dei quali vi racconteremo ancora.

English Version:

The village of Manciano lies on a hill in the southern part of  Maremma, the Spy of Maremma”  overlooks the valleys and forests around.

The hamlets around Manciano, among them Saturnia,  real jewels, nestled in the Fiora and Albegna rivers Valley are all worth a visit.

Montemerano, halfway to Manciano and Saturnia, is certainly the most characteristic and well preserved medieval village of them all. It is breathtaking when you get to Piazza del Castello passing through the main arch. All the old houses have defensive doors and are built all around the main square, recall of their medieval past. The village is protected by walls and towers and in the centre of it there is a jewel of Romanesque art: the Church of Saint George rich in Renaissance’s masterpieces.

In Poggio Murella you can visit the Museum of the Community Band. Not far from the village there is an imposing Roman Cistern called ” Castellum Aquarium “, which is among one of the best preserved Roman monuments in Italy.

Poggio Capanne is not far from Poggio Murella, it dates back the 15th Century. This hamlet was built all around the main square, Piazza Garibaldi. Every house bears the date of its construction, every house has a story and a name.

The Church of the Visitation in Piazza Garibaldi dates from the middle of the 15th century. Inside the church there are art works of 17th and 18th century, a wooden crucifix whose origin is linked to a legend.

These small villages and communities have not changed over time, they keep precious works of art, medieval architecture, and the stories of the men who have lived here, legends and curiosities. Tiny villages and great humanity.

There was no space to mention all the villages of this  community, due to the vastness of its territory, we will talk about them later on…

Annunci

2 pensieri su “La bellezza dei piccoli borghi intorno Manciano

    • Ciao Irene e mille grazie per tuo intervento e per il tuo consiglio.
      Ti segnalo che, nell’articolo ho parlato del dominio senese riferendomi solo alle porte delle case, un particolare che mi è sembrato interessante evidenziare.
      Seguiremo certamente il sito che ci hai segnalato per trovare informazioni.
      A presto !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...