Immergersi in maremma: Le Formiche di Grosseto

Stella Gorgone alle Isole Formiche di Grosseto - Foto Luciano Forti circolo Subacqueo SubAmiata

Stella Gorgone alle Isole Formiche di Grosseto – Foto Luciano Forti circolo Subacqueo SubAmiata

Dopo il golf, oggi vogliamo parlarvi nuovamente di sport e per farlo abbiamo bisogno di maschera, pinne e bombola… PRONTI? Andiamo a fare un tuffo nel blu del mare di maremma!

Saliamo su di un gommone alla volta delle Isole Formiche, tre piccoli scogli di natura calcarea che si trovano a largo delle coste del Parco Regionale delle maremma, di fronte alla foce del fiume Ombrone.

Una volta arrivati abbiamo l’imbarazzo della scelta nello scegliere il tipo di immersione da poter effettuare, infatti i tre isolotti: Formica Grande, Formica di mezzo e Formichino offrono immersioni adatte sia ai principianti che ai sub esperti.

Sono infatti più di dieci i siti di immersione possibili, a vario livello di difficoltà, ma tutti egualmente affascinanti.

Lepre di mare alle Isole Formiche di Grosseto - foto Luciano Forti Circolo Sportivo SubAmiata

Lepre di mare alle Isole Formiche di Grosseto – foto Luciano Forti Circolo Sportivo SubAmiata

Pareti che scendono a picco sono ricoperte da gorgonie rosse e gialle, negli anfratti delle rocce spuntano murene e gronghi, mentre volgendo le spalle alle pereti e guardando verso il blu, è possibile osservare banchi di pesci di passo. Lo spettacolo è meraviglioso e mai scontato: stelle gorgone, lepri di mare, nudibranchi, astici, aragoste e barracuda, sono solo alcuni dei possibili incontri che è possibile fare immergendosi alle isole Formiche.

Murena alle Isole Formiche di Grosseto - foto Luciano Forti Circolo Sportivo SubAmiata

Murena alle Isole Formiche di Grosseto – foto Luciano Forti Circolo Sportivo SubAmiata

Le Formiche di Grosseto, solitarie in mezzo al mare, sono state in passato teatro di antichi naufragi, per questo motivo, immergendosi a profondità elevate è possibile ritrovare abbondanti resti archeologici. È possibile inoltre ammirare in immersione anche i resti del Sara, barca a vela naufragata negli anni settanta nei pressi della Formica Grande.

Stelle di mare alle isole formiche di Grosseto - foto Luciano Forti Circolo Subacqueo SubAmiata

Stelle di mare alle isole formiche di Grosseto – foto Luciano Forti Circolo Subacqueo SubAmiata

Molti sono i Diving center ed i circoli sportivi subacquei che permettono di raggiungere le isole Formiche con partenze sia da Castiglione della Pescaia che dal Monte Argentario.

Le foto di questo articolo sono state gentilmente concesse da Luciano Forti, presidente del Circolo Sportivo SubAmiata. Per maggiori informazioni sulle immersioni alle Isole formiche www.subamiata.it

English Verison:

Today we would like to take you underwater, so we need a full diving equipment and we a ready to dive in the deepest blue water of the Maremma sea!

We get on an inflatable boat and we sail to The Formiche Isles, (formica is the Italian word for ant) three tiny calcareous large rocks located opposite the Maremma Regional Park: Formica Grande, Formica di Mezzo and Formichino (literally big ant,middle ant and small ant)

As we get there, there are 10 itineraries we can choose from, from beginners to advanced divers, all of them fascinating.

On the sheer sea rocks there are many red and yellow gorgonians,  moray eels, congers and if we look up to the blue we can notice wonderful schools of fish. There are sea stars, sea hares, nudibranches, common lobsters, lobsters and barracuda and the itinerary continues, beautiful and spectacular.

It is because of their solitary position in the middle of common shipping routes that the Formiche were the
scene of numerous shipwrecks in the past

Therefore there are many well preserved archaeological artifacts in the deepest areas. The wreckage of a sailboat named Sara, can be seen near the Formica Grande.

Thera are a many Diving Centers and Diving Sport Club that can help the divers to reach the Formiche, either from Castiglione della Pesacaia or Monte Argentario.
The pictures of this article were given by Luciano Forti, of the SubAmiata Sporting Club.

For more info:www.subamiata.it

Annunci

Un pensiero su “Immergersi in maremma: Le Formiche di Grosseto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...