Roller Galà 2014 Il pattinaggio a Castiglione della Pescaia

Uno degli atleti del Roller Galà

Claudio Palma, uno degli atleti del Roller Galà

Il palazzetto di Casa Mora era a dir poco gremito di gente e il “cast” degli artisti di altissimo livello, per cui le premesse per un’ottima riuscita della serata c’erano tutte. Infatti, le aspettative non sono state deluse.

Il Roller Galà del 4 Gennaio, a Castiglione della Pescaia è stato un successo.

L’hockey nel pomeriggio e, a seguire, il galà di pattinaggio artistico hanno appassionato i tantissimi spettatori che hanno deciso di trascorrere una serata all’insegna dello sport e della beneficenza (il ricavato è andato a favore della Croce Rossa Italiana).

Hanno aperto il Galà i bambini dell’HC Castiglione che, nonostante la tenera età, si sono rivelati dei piccoli artisti perfettamente a proprio agio davanti al grande pubblico.
Poi, un susseguirsi di esibizioni degli atleti ospiti, durante le quali si è passati attraverso molte delle specialità del pattinaggio artistico, senza interrompere mai l’atmosfera magica creata dalle luci e dalla musica dal vivo della soprano Silvia Dolfi con la sua Band.


I pattinatori non si sono risparmiati neanche tecnicamente: i “liberisti” Claudio Palma e Sebastiao Oliveira (rispettivamente campione e vicecampione europeo) hanno presentato salti tripli e trottole di alto livello, con coreografie originali e trovate sorprendenti anche per i non addetti ai lavori. Le coppie artistico Viola Pieroni-Micheal Pellegrini e Federica Vico-Andrea Laurenzi sono riuscite ad incantare tutti eseguendo sollevamenti, spirali, salti lanciati e trottole d’incontro, con quel brivido che solo questa specialità sa regalare.
Particolarmente apprezzate anche le esibizioni del quartetto Dance Lines dell’HC Castiglione e il gruppo di sincronizzato Magic Tower US La Torre, che hanno riempito la pista con coreografie eseguite all’unisono perfetto!


Il tempo è volato e in un battibaleno siamo giunti al finale, dal tono goliardico, così come deve essere dopo la tensione dello spettacolo. Il campione castiglionese e ideatore del Galà, Marco Santucci (che non ha potuto esibirsi in un programma tecnico a causa di un infortunio) ha tenuto le redini dello spettacolo ed è stato un eccellente padrone di casa, che noi di Maremma Toscana ringraziamo, insieme a tutto il suo staff, per averci aperto le porte verso questo avvincente sport.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...