MITUP: una terra da raccontare, un tablet e uno sguardo femminile

Antichi borghi della Maremma

Antichi borghi della Maremma

Passione, amore per il territorio, professionalità e, ultimo ma non ultimo, un team al femminile. Dieci donne che, da luglio del 2013, si occupano di raccontare la provincia di Grosseto nei Social Network.

La sigla è MITUP, ‘Maremma Informazioni Turismo Unico Provinciale’, un progetto ambizioso che vuol fungere da raccordo tra i punti di informazione già esistenti e gestiti dai singoli comuni.

La finalità è quella di incuriosire le persone attraverso lo storytelling.

Cellulari e tablet sono i mezzi che vengono utilizzati per trasporre la quotidianità nella rete, una quotidianità fatta di piccole ma significative ‘emozioni’. Un team di professionalità al femminile, dunque, che si è rivelato compatto, come un disegno realizzato incastrando le tessere di un puzzle che si integrano vicendevolmente.

Il progetto, che segue una strategia comunicativa precisa, è in divenire, alimentato dal fervore continuo di idee, accordi e appunti sparsi lasciati in una pagina nel web.

Cinque redattrici testimonino il territorio, mentre, altre cinque, dall’ufficio centrale in viale Monterosa, supportano e integrano i racconti. Gli scatti fotografici mandati nel web in tempo reale esprimono le curiosità del luogo in cui le redattrici si trovano ed evidenziano racconti storici e leggendari, ricchezze enogastronomiche e personaggi famosi.

Mare di Maremma

Mare di Maremma

Storie contraddistinte da originalità e curiosità che, non ne voglia il pubblico maschile, sono ‘femmina’! I pensieri e le idee che vengono messe a disposizione del gruppo servono anche a definire le competenze preziose di ognuna, aiutando a stabilire i ruoli: chi fa foto originali, chi ama la cucina, chi ama scrivere, chi sa comunicare ironizzando, chi è capace di tradurre in lingua tedesca o francese i racconti da destinarsi ad un pubblico più vasto.

I Social Network utilizzati hanno rigorosamente l’account ‘Maremma Toscana’. Il gruppo opera come una vera e propria redazione ma, invece del materiale cartaceo, il supporto per le informazioni è costituito da: Instagram, Facebook, Google Plus, Foursquare, Twitter , Youtube e Pinterest.

Lo scopo: narrare la terra di Maremma, un’area vasta che va dal mare alla montagna e che comprende l’Amiata, l’area del tufo, la Costa Nord, la Costa sud e le Colline metallifere.

Web ma non solo perchè, sempre dal mese di luglio, è aperto un uffcio front-office presso il Cassero di Grosseto, uno dei luoghi più suggestivi della città, che accoglie i turisti mettendo a disposizione anche materiale informativo cartaceo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...